Previsioni Meteo Italia fino a Domenica 29 maggio 2022…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Una depressione oceanica pilota aria instabile al nord del nostro paese, mentre il richiamo dinamico meridionale avvolge le regioni centro-meridionali e le isole. Dunque mi attendo la formazione di rovesci temporaleschi, anche intensi e grandinigeni, sulle regioni settentrionali. Il centro-sud vedrà nuvole per lo più stratificate con possibili brevi piovaschi su Sardegna e zone interne peninsulari del centro. Venti meridionali moderati sulle regioni centrali e Sardegna, deboli altrove. Temperature in continuo rialzo, in particolare al centro-sud che finora era stato risparmiato dalla morsa dell’anticiclone dinamico africano con valori che presenteranno un po’ ovunque i 30 gradi centigradi con valori anche superiori nella giornata di mercoledi, quando avremo il picco del caldo condito da un’umidità piuttosto elevata.

Poi si profila una nuova situazione, con cambio sostanziale delle condizioni meteo-climatiche entro Domenica.

Infatti un debole minimo barico proveniente dal Mediterraneo occidentale andrà ad avvolgere le due isole maggiori apportando precipitazioni, anche intense tra sabato e domenica, mentre la discesa veloce di correnti fredde di origine artico-polare irrompera’ nel bacino centrale del Mediterraneo, probabilmente sia dalla porta della bora che dal rodano.

Le conseguenze saranno profonde e la formazione di forti rovesci temporaleschi la normalità. Aria fredda che verrà calamitata dalla depressione presente al meridione, provocandone un approfondimento della stessa e causando una fase di forte instabilità un po’ su tutte le regioni che durante il giorno sfocerà in forti temporali, in particolare nelle zone interne e montuose, ma in sconfinamento sul litorali e di notte sul mare.

I venti tenderanno a disporsi a rotazione ciclonica con centro sul Tirreno centro-meridonale e i mari risulteranno gradualmente sempre più mossi. Temperature che subiranno una lenta flessione a partire da giovedì, poi in crollo da Domenica su gran parte del nord, zone interne peninsulari e adriatiche centro-settentrionali, poi con l’inizio della nuova settimana anche altrove.

Allerta Meteo: possibili forti temporali grandinigeni e con fenomeni vorticosi.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini