Share the joy
  •  
  •  

Previsioni Meteo Italia

Allerta meteo: tra venerdi e sabato neve in Pianura Padana tra Emilia-Romagna, Piemonte e Lombardia; a bassissima quota sulle restanti zone del settentrione; neve a quote medio-basse lungo l’Appennino centro-settentrionale…

Dicitura rischio allerta: verde=basso rischio – arancione=medio rischio – rosso=alto rischio – viola=grave rischio

 

Attenzione: da Domenica 25 Febbraio in arrivo il Generale Inverno con il Burian; il famoso vento gelido proveniente dalla Siberia che raggiungerà l’Europa e il Mediterraneo. STRAT-WARMING STRATOSFERICO provocherà il collasso del vortice polare con split nella troposfera. Neve in pianura su adriatiche, zone interne del centro e al settentrione; anche sulle tirreniche tra Domenica 25  notte e lunedi 26.  Poi giornate di ghiaccio(ovvero temperature massime che si assesteranno intorno gli 0°C) con gelate estese per l’arrivo del Burian…

 

Giovedi 22 Febbraio con vortice depressionario centrato sui mari intorno la Sicilia che apporterà precipitazioni diffuse su tutto il centro-nord, Sicilia, Campania, Molise; aperture del cielo su Puglia, Basilicata, Calabria e Sardegna, ma con possibili piovaschi sparsi. Neve fino in Pianura al settentrione, a bassa quota sull’Appennino settentrionale, a quote medio-basse altrove. Venti a rotazione ciclonica, da E/NE al centro-nord, da NW su Sardegna e mari occidentali, meridionali su basso e medio adriatico.. Mari generalmente mossi. Temperature stazionarie.

Venerdi 23 e sabato 24 con situazione depressionaria sul nostro paese con precipitazioni su tutto il territorio, nevose al piano al settentrione, a bassa quota al centro e sulla Sardegna. Venti a rotazione ciclonica con perno sul centro-sud della penisola. Mari generalmente mossi. Temperature in calo al settentrione, stazionarie altrove.

Domenica 25 Febbraio con area ciclonica che imperversa sul nostro paese, ma con l’arrivo di aria ben più fredda dal continente. Neve al piano su tutto il settentrione, adriatiche fin sul Gargano entro sera, zone interne del centro; a bassa quota sulle restanti zone. Venti a rotazione ciclonica da latente italica e mari generalmente mossi. Temperature in sensibile calo su tutto il paese.

Lunedi 26 Febbraio arriva il Burian con venti tesi dai quadranti settentrionali su gran parte del territorio, fatta eccezione per la Sicilia e la Calabria dove spireranno da W/SW. Neve fino al piano su adriatiche tutte, Lazio, Campania entro sera, e zone interne peninsulari, sopra i 400 m su Sardegna, fin sui 100/200 m in serata. Sopra i 700/800 m su Sicilia e Calabria, anche qui in calo in nottata. Possibile neve in Toscana al mattino, poi migliora. Settentrione con ampi rasserenamenti, eccetto la Romagna dove saranno presenti ancora precipitazioni nevose. Mari generalmente molto mossi. Temperature in sensibile calo su tutto il paese.

FOCUS TEMPERATURE: Minime sotto zero e massime che difficilmente supereranno gli 0°C al settentrione, minime e massime intorno gli 0°C su tutto il centro del paese e adriatiche, in calo in serata. Caleranno le temperature su tutto il meridione, dal pomeriggio-sera, fin intorno gli 0°C, lievemente più miti su Calabria e Sicilia, ma in calo anche qui nella notte su martedi.

Su elaborazione dati WPS a cura di Luca Romaldini

raffreddamento-planetario

Stratosfera e ripercussione nella Troposfera…

Categories: Didattica Meteo
Published on: 10 February 2018
Share the joy
  •  
  •  

La stratosfera è lo strato atmosferico compreso tra 11 e 50 km circa d’altitudine ed è una regione che si trova oltre la quota alla quale avvengono i fenomeni che sono all’origine del tempo atmosferico o in altre parole la troposfera (da 0 a circa 10-12 km, per la nostra latitudine), il cui limite superiore[…]

inverno 2017-2018

Tendenza e previsioni stagionali meteo e clima in Italia e Europa inverno 2017 / 2018…

Published on: 7 November 2017
Share the joy
  •  
  •  
Welcome , today is Thursday, 22 February 2018