Share the joy
  • 391
  •  

 Previsioni Meteo Italia

———————————————————————————————————————————

VERSIONE MOBILE CLICCA QUI

———————————————————————————————————————————

Allerta Meteo: nulla da segnalare…

———————————————————————————————————

Fino a Sabato 20 Aprile

Tempo stabile su tutto il territorio. Da segnalare la possibilità di locali episodi temporaleschi pomeridiani sulle zone interne del centro-sud nella giornata di Mercoledi 17 aprile. Aumento della nuvolosità sul nord-ovest e Sardegna Venerdi 20 aprile in estensione sulle regioni tirreniche e nord orientali, ma senza precipitazioni di rilievo. Venti deboli variabili fino a venerdi, quando tenderanno a provenire dai quadranti orientali e a rinforzare sui mari intorno le due isole maggiori. Mari generalmente poco mossi con moto ondoso in aumento da venerdi su canale e mare di Sardegna e canale di Sicilia. Temperature in lieve costante aumento su tutto il territorio con punte intorno i 20°C al centro-sud, fino a 22°/23° C al settentrione.

Pasqua 21 Aprile 2019 con molte nubi su gran parte del paese fino a coperto su Sardegna, nord ovest e regioni tirreniche con possibili precipitazioni sparse lungo le Alpi al nord-ovest, localizzate altrove. Venti di scirocco su tutto il paese, orientali sul nord-ovest, con rinforzi sulle isole maggiori fino a risultare forti. i Mari di conseguenza tenderanno ad essere generalmente mossi, molto mossi i canali delle isole maggiori e il mare di Sardegna. Temperature stazionarie.

Pasquetta 22 Aprile con copertura nuvolosa in accentuazione e precipitazioni via via più diffuse e intense, anche a carattere temporalesco su tutto il centro-nord, Sardegna e in serata anche al meridione. Attenzione durante la notte per maltempo su Liguria, Piemonte, ovest Lombardia e Triveneto, in particolare sulla zona prealpina. Neve sopra i 1700/1800 m sulle Alpi, sopra i 2000 m altrove. Venti forti di scirocco sulle isole maggiori, poi anche sul resto del paese dal tardo pomeriggio. Mari generalmente molto mossi, agitati intorno le isole maggiori. Temperature stazionarie al centro-nord, in lieve aumento al sud.

A cura di Luca Romaldini

———————————————————————————————————————————

VERSIONE MOBILE CLICCA QUI

———————————————————————————————————————————

sole

L’innesco di una nuova era glaciale: il Sole !!!

Categories: Articoli Clima
Published on: 26 March 2019
Share the joy
  •  
  •  

Abbiamo già visionato come piccole variazioni dell’inclinazione dell’asse terrestre – fino a due gradi, nell’arco di centinaia di migliaia di anni – sono sufficienti a determinare le diverse ere glaciali succedutesi negli ultimi 2,5 milioni di anni, compreso il picco raggiunto circa 100.000 anni fa..

raggi cosmici

Raggi cosmici e influenza sul clima di Gaia…

Categories: Articoli Clima
Published on: 22 March 2019
Share the joy
  • 8
  •  

Dato che il sole alimenta il sistema climatico della terra e fornisce l’energia per tutta la vita sul nostro pianeta, non dovrebbe destare nessuna sorpresa che i cambiamenti nell’attività solare possono influenzare le condizioni climatiche.

tempesta equinoziale

Le Tempeste Equinoziali…

Published on: 14 March 2019
Share the joy
  • 4
  •  

Come tutti sappiamo, la radiazione solare incide sulla superficie terrestre con un angolo diverso a seconda della latitudine a causa della forma sferica del pianeta e dell’inclinazione dell’asse terrestre. Dunque, in base alla massima o alla minima radiazione solare che raggiunge il suolo, possiamo definire i periodi equinoziali e quelli solstiziali.

El Nino e influenza sul sistema climatico…

Published on: 12 March 2019
Share the joy
  • 6
  •  

“El Niño” è un disturbo del sistema atmosferico oceanico del Pacifico tropicale che ha importanti conseguenze per il clima di tutto il pianeta. Tra queste, citiamo l’incremento della piovosità sull’America Centrale e sul Perù, talvolta associate a devastanti incendi in Australia.


 Edit Translation
Welcome , today is Thursday, 18 April 2019