Previsioni Meteo Italia fino al lunedi di Pasquetta…

Share the joy

Inizio settimana con un lunedi instabile al meridione con precipitazioni sparse, anche temporalesche, e con neve a quote medie, in miglioramento; molto meglio altrove con il sole padrone dello scenario fino a mercoledi,ma venti in rinforzo dal quadranti settentrionali con mari mossi o molto mossi, e temperature in deciso calo su tutto il paese con possibili brinate notturne al nord e nelle vallate peninsulari, in ogni caso clima invernale su tutto paese.

Formazione di un minimo depressionario nella giornata di mercoledi, in spostamento verso sud, con precipitazioni e temporali sparsi. Neve a quote basse. Venti a debole rotazione ciclonica, poi tutti settentrionali con ulteriore calo delle temperature al centro-sud, dove le brinate potrebbero esserci fin sulle zone limitrofe alle coste. Mari generalmente mossi.

Giovedi miglioramento delle condizioni Meteo un po’ su tutte le regioni, ma da venerdi un’altra perturbazione giungerà sul nostro paese, partendo dalle regioni nord orientali e Sardegna con nuvolosità e precipitazioni sempre più estese, in rapido spostamento verso il resto del centro e del sud, entro sabato. Venti meridionali precedono la perturbazione, poi tutti dai quadranti settentrionali. Mari mossi e temperature che dopo un lieve rialzo, in particolare le minime, tenderanno a diminuire nuovamente.

Pasqua e Pasquetta con instabilità persistente, in particolare al centro-sud e regioni nord-orientali per minimo latente in quota. Rovesci e temporali sparsi con neve a quote medio-basse. Venti a rotazione ciclonica e mari generalmente mossi.

Allerta meteo: possibili temporali grandinigeni; brinate anche in pianura.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini