Previsioni Meteo Italia fino a Domenica 6 dicembre 2020…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Inizio settimana con tempo ormai migliorato dappertutto con sole prevalente. Venti settentrionali e mari mossi. Temperature in calo, in particolare le minime. Tregua molto breve perché già da martedì una forte perturbazione raggiungerà il nostro paese a partire dalle regioni Nord occidentali, Sardegna e dalla tarda mattinata anche sulle tirreniche, in spostamento verso oriente. Precipitazioni copiose su Liguria, Sardegna e regioni tirreniche (con allerta) ma soprattutto neve fino al piano al Nord, con città come Torino, Milano, Bologna citta’ pedemontane imbiancate e mista sulle zone vicino all’adriatico. Neve in montagna sopra i 700/800 m lungo l’Appennino centro-settentrionale, a quote più alte al sud. Venti dapprima meridionali, poi a rotazione ciclonica con perno sul Tirreno centrale, in evoluzione verso est. Mari molto mossi e temperature in rapida discesa al Nord, in aumento le minime al centro-sud per il richiamo meridionale, in diminuzione le massime. Calo generalizzato al centro sud da mercoledì. Freddo al Nord.

Giovedì giornata di miglioramento su centrali tirreniche e al nord-ovest; ancora molte nuvole e precipitazioni al meridione, nord-est e centrali adriatiche; poi è in arrivo un’altra perturbazione che colpirà il nostro paese per il fine settimana con nuove precipitazioni copiose sul lato tirrenico. Neve al Nord questa volta sulle pedemontane, escluderei le grandi città della pianura, se non Torino, e città nelle vallate alpine.Bufere di neve sulle Alpi e l’ Appennino. Venti dapprima da sud, anche moto intensi, in rotazione entro Domenica dai quadranti settentrionali. Mari molto mossi o agitati. Temperature minime in lieve aumento per i venti tesi meridionali, ma in ogni caso Freddo, in particolare al Nord.

Allerta meteo: precipitazioni abbondanti su Liguria, Lazio e Campania in una prima fase (martedì e mercoledi), poi anche su Toscana, Calabria, Sardegna ( venerdi e sabato) con fenomeni anche temporaleschi sulle regioni occidentali.

Cordiali saluti 

Luca Romaldini