Previsioni Meteo italia fino a Domenica 24 Luglio 2022…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

La depressione presente a largo della penisola Iberica, in configurazione latente, comporta una situazione di stallo con un continuo afflusso di aria calda dall’entroterra africano verso il vecchio continente.

Un richiamo dinamico anticiclonico che apporterà una nuova settimana caratterizzata da clima caldo e afoso che colpirà particolarmente tutta la penisola Iberica, con massime che potrebbero superare i 45 °C, la Francia con punte superiori i 40°C (40°C a Parigi), e Regno Unito (fino a 40°C a Londra).

Poi, da martedì, la bolla calda si espanderà e dissipandosi apporterà caldo in tutto il continente, nostra penisola compresa, con temperature massime di 38°/39°C sulle grandi città del nord Italia, anche di più per le città di Bolzano, Milano, Torino, Bologna; anche Firenze e Perugia.

NB: Grande preoccupazione per i ghiacciai alpini in grande sofferenza, come se fosse già fine agosto, peccato che siamo a metà luglio.

Non va meglio sul resto del nostro paese con punte di 37°C su tutte le zone interne lontane dal mare, in particolare di Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Molise, Puglia, Sardegna.

Mare che attualmente ha una temperatura di netto più elevata della media di 3°C, come se fosse fine agosto (grande preoccupazione per la fine della stagione estiva e l’inizio dell’autunno). Infatti quando arriveranno i primi sbuffi freschi in quota e le prime perturbazioni organizzate autunnali i temporali potrebbero davvero risultare violenti e disastrosi.

Saranno opprimenti anche le minime che risulteranno superiori ai 20°C su gran parte delle città che, unite a valori di umidità via via sempre più marcati, produrranno una forte sensazione di disagio fisico. Prestare attenzione alle persone anziane e ai bambini dalle 09:00 alle 20:00.

Una settimana di bel tempo con occasionali temporali di calore sull’Appennino, segnatamente su quello centrale, e sui confini alpini centro-orientali del paese. Venti di brezza e mari poco mossi.

Allerta Meteo: caldo afoso opprimente.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini