Previsioni Meteo Italia fino a Domenica 12 giugno 2022…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Un fronte freddo sta entrando nel Mediterraneo centrale apportando rovesci temporaleschi, anche forti e grandinigeni, al settentrione, mentre al centro-sud persiste l’anticiclone dinamico con nuvole stratificate di passaggio, ma soprattutto caldo e afa.

Dunque al nord il tempo rimarrà instabile con precipitazioni temporalesche almeno fino a venerdì, mentre per le regioni centro-meridionali dovremo aspettare almeno fino a mercoledì, quando l’aria fredda in quota permetterà la formazione di temporali, in particolare lungo l’Appennino e le regioni adriatiche, poi tra giovedì e venerdì potremo avere qualche sconfinamento su quelle tirreniche. Il tutto è dettato dalle correnti in quota che dapprima saranno occidentali, poi nord occidentali, quindi nord orientali.

Con il sopraggiungere delle correnti instabili avremo anche un graduale calo termico da nord verso sud, rientrando su valori medi del periodo. Un rialzo termico sarà molto probabile nella giornata di sabato con valori massimi prettamente estivi, ma di nuovo in calo nella giornata di Domenica. Minime che scenderanno facilmente sotto i 20 gradi centigradi nelle principali città e soprattutto un considerevole calo dell’umidità relativa permetterà di avere un clima piacevole.

I venti risulteranno essere a fasi alterne da meridionali in pre-fronte a nord occidentali al passaggio con dei rinforzi in caso di temporali, fino a risultare nord orientali per venerdi; quindi a regime di brezza per il fine settimana. Attenzione a possibili fenomeni vorticosi. Dovremo considerare che le fasi sono almeno tre. I mari saranno per lo più da poco mossi a mossi.

Allerta Meteo: possibili forti temporali, in particolare al settentrione, con grandinate e possibili tornado.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini