Previsioni Meteo in Italia dal 15 al 22 ottobre 2019…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Passata la sfuriata temporalesca tra martedi 15 e mercoledi 16, il tempo sul nostro paese tornerà a migliorare con ampio soleggiamento. I venti si disporranno dai quadranti settentrionali e i mari risulteranno con moto ondoso in attenuazione. Temperature minime in calo, massime stazionarie.

Infatti un promontorio anticiclonico dinamico, ovvero di richiamo, ci proteggerà fino a venerdi compreso. Poi una nuova perturbazione si avvicinerà al nostro paese con l’arrivo delle prime precipitazioni sulle regioni nord-occidentali già da venerdi, in estensione al resto del settentrione nel fine settimana.

Da sottolineare che la configurazione che si presenterà produrrà l’effetto calamità per l’arrivo prima di grandi piogge, poi di aria fredda continentale tra la fine del mese e l’inizio di novembre, ma ne riparleremo.

La perturbazione in arrivo nel fine settimana, provocherà la formazione di forti temporali, date le termiche dei nostri bacini ancora caldi, e venti tesi con mareggiate sulle coste esposte e neve in quota sulle Alpi. Temperature in aumento su tutto il paese da domenica.

Da lunedi il tempo risulterà discreto con ampio soleggiamento,eccetto l’estremo Nord Ovest dove si presenteranno ancora le precipitazioni, ma con temperature miti su tutto il paese, in un contesto di lieve sopra media climatica del periodo.

ATTENZIONE: A BREVE LA PREVISIONE E TENDENZA STAGIONALE PER L’AUTUNNO E L’INVERNO 2019-2020

Un cordiale saluto

Luca Romaldini

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *