Previsioni Meteo fino a martedi 25 agosto 2020…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Mentre l’anticiclone continuerà ad esercitare i suoi effetti sulle regioni centro-meridionali e le isole, in ritirata verso sud, permetterà delle infiltrazioni fresche in quota sulle regioni settentrionali, in particolare su Alpi, Lombardia Emilia-Romagna e nord-est. Le conseguenze saranno al formazione di forti temporali che tra sabato e domenica colpiranno le citate zone e che per lunedì colpiranno anche le zone interne del centro. La possibilità che i temporali risultino forti è elevata e la causa è dovuta ai forti contrasti tra due masse d’aria molto diverse: fredde in quota le prime, calde e umide nei bassi strati dell’atmosfera le seconde. I moti convettivi portano aria calda e umida in quota dove scorre aria fredda e la conseguenza è una marcata condensazione con la formazione di nubi che risalendo formano delle nuvole torreggianti, i famosi cumulonembi a forma di incudine, forma tipica di quando la massa d’aria in quota arriva al limite della troposfera andando ad appiattirsi su questo confine invisibile. 

Dunque attenzione per possibili eventi intensi e grandinigeni con possibili fenomeni vorticosi.

I venti risulteranno in intensificazione dai quadranti meridionali per poi ruotare dai quadranti settentrionali su tutte le regioni entro lunedì e a rinforzare sui mari intorno Le isole maggiori. Aria più  fresca riuscirà a penetrare sia dalla Valle del Rodano con il maestrale che con la bora dal nord-est e di conseguenza le temperature scenderanno ovunque tornando a valori prossimi la media stagionale. I mari tenderanno ad essere generalmente mossi.

ALLERTA METEO: possibili forti temporali su zone prealpine centro orientali, Lombardia, Veneto, Friuli, Emilia-Romagna, Appennino settentrionale. Nella giornata di lunedì temporali sulle zone interne del centro, in particolare tra Toscana e Marche e tra Lazio e Abruzzo.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini