Previsioni Meteo Italia fino a Domenica 18 ottobre 2020…

Share the joy
  •  
  •  
  •  

Settimana caratterizzata dal passaggio di una serie di fronti perturbati con discesa di aria artica che in contrasto con l’aria più mite del Mediterraneo  provoca la formazione di rovesci e temporali a tratti intensi e cicloni.

Dunque lunedì troveremo una maggiore instabilità al centro sud e isole con precipitazioni anche abbondanti e di forte intensità, in miglioramento al Nord con ampio soleggiamento, in particolare al Nord Ovest. Venti a rotazione ciclonica, poi in serata tutti settentrionali con mari mossi. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione con minime che si avvicineranno allo zero con deboli brinate sulle campagne padane e zone interne del centro-nord.

Martedì sarà la giornata settimanale migliore, con condizioni meteo discrete al nord lungo le coste del centro e la Sardegna; più nuvole e qualche precipitazione sparsa altrove. Venti settenttionali e mari mossi. Temperature in diminuzione al sud, in lieve aumento nella nottata su mercoledì, al centro Nord e Sardegna, a causa della rotazione dei venti dai quadranti meridionali per l’avvicinamento di un intenso fronte artico che colpirà tutto il nostro paese tra mercoledi e giovedì, con la formazione di un ciclone che apporterà tempo perturbato con rovesci e temporali, anche molto intensi, e neve in montagna a quote decisamente interessanti per il periodo fin sotto i 900 m sulle Alpi e sopra i 1100-1300 m sull’ Appennino centro-settentrionale, sopra i 1700 m al sud. Venti tesi a rotazione ciclonica con perno dapprima sulle regioni Nord occidentali poi centrali tirreniche in discesa verso SE.

Venerdi molto instabile al centro-sud e Sicilia con precipitazioni un po’ ovunque; meglio al settentrione. Mari molto mossi e temperature che rimarranno stazionarie su valori tardo autunnali, decisamente sotto media del periodo. 

Ciclone che influenzerà il resto della settimana con rovesci e temporali sparsi,  anche nel fine settimana, ma con ampi spazi di sereno. Venti moderati a rotazione ciclonica , poi settentrionali, e mari molto mossi. Temperature stazionarie le massime, in calo le minime laddove il cielo sarà sgombro da nubi.

Allerta Meteo: tra mercoledi e giovedi possibili situazioni alluvionali lungo le coste tirreniche e zone dell’alta padana. Mareggiate sotto vento e acqua alta a Venezia.

Un cordiale saluto

Luca Romaldini