Dopo il gelo, anticiclone delle Azzorre con rapide rasoiate artiche, poi di nuovo gelo…

Comments: Comments Off on Dopo il gelo, anticiclone delle Azzorre con rapide rasoiate artiche, poi di nuovo gelo…
Published on: 3 January 2015
Share the joy
  •  
  •  

Dopo il gelo, anticiclone delle Azzorre con rapide rasoiate artiche, poi di nuovo gelo…

6 gennaioCome avete potuto constatare le temperature sono sensibilmente aumentate e le condizioni meteo migliorate nonostante il passaggio di una coda perturbativa che sta apportando una copertura nuvolosa più o meno compatta su gran parte del territorio, con deboli fenomeni sparsi, ma sempre in un contesto anticiclonico di tipo oceanico.

A seguito già un’altra perturbazione con le stesse caratteristiche già a ridosso delle Alpi con fenomeno da stau sulle regioni d’oltralpe.
A seguito aria fredda verrà convogliata sulle nostre regioni con un’irruzione artica che farà precipitare le temperature e il freddo tornerà a padroneggiare sul nostro territorio.

Nella seconda parte della prossima settimana l’anticiclone delle Azzorre si impadronirà della nostra penisola e di giorno le temperature risaliranno.
Tutto in attesa di due nuove rasoiate fredde che stimo possano avvenire tra il 12 e il 15 cm colpendo tutto il paese, ma in maniera più incisiva le regioni adriatiche e il meridione.

12 gennaio

La causa è sempre da ricercare nel movimento dell’anticiclone oceanico che tenterà nuovamente la risalita verso settentrione, con il baricentro spostato verso occidente.

La situazione poi dovrebbe volgere verso un netto raffreddamento continentale e del nostro paese a causa dell’inasprimento di correnti settentrionali-orientali, dettate da uno scompattamento del vortice polare con un lobo che dovrebbe colpire, fondamentalmente, il vecchio continente.

La risalita e il compattamento anticiclonico in pieno oceano e sulle regioni occidentali del vecchio continente produrrà una discesa di aria gelida fin sul Mediterraneo centro-orientale, già a partire dal 17 cm con condizioni di stazionarietà configurativa.

20 gennaio

 

Avremo modo di aggiornare la situazione, ma nell’attesa dell’evoluzione prospettata, rinfranchiamoci dalle giornate gelide appena trascorse.

Un cordiale saluto
Luca Romaldini

Previsioni meteo Italia
Slideshow
Visitatori
  • 7,416,415
Traduzione
 Edit Translation
Welcome , today is Sunday, 17 December 2017